Il reato di falso giuramento della parte

Il reato di falso giuramento della parte

Falso giuramento della parte: l’art. 371 c.p.Natura del reato e ratio legisLa condotta sanzionata dall’art. 371 c.p.La penaEsimenti e cause di non punibilitàElemento soggettivoFalso giuramento della parte: l’art. 371 c.p.[Torna su]
L’art. 371 del Codice Penale sanziona la condotta di coloro i quali, nell’ambito di un giudizio civile, giurino il falso. Al comma 2 della norma in esame è prevista una causa di esclusione della punibilità, nel caso in cui il giuramento sia deferito d’ufficio e la parte che presta l’impegno decida di ritrattare prima che sulla domanda giudiziale sia pronunciata una sentenza definitiva (anche se non irrevocabile). Il testo dell’art. 371 c.p.
Si riporta, quindi, il testo della norma citata: “Chiunque, come parte in giudizio civile, giura il falso è punito con …

Leggi: Il reato di falso giuramento della parte
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche