Il reato di usurpazione

Il reato di usurpazione

L’art. 631 del codice penaleUsurpazione: ratio del reato e bene giuridico protettoLa condotta sanzionata dall’art. 631 c.p.La pena per il reato di usurpazioneElemento soggettivo L’art. 631 del codice penale[Torna su]
L’art. 631 del Codice Penale sanziona la condotta di coloro i quali, per appropriarsi, in tutto o in parte, dell’altrui cosa immobile, ne rimuovano o alterino i termini. I termini sono quei segni distintivi atti a demarcare la linea di confine tra due o più fondi.
Per completezza espositiva si riporta il dispositivo della norma: “Chiunque, per appropriarsi, in tutto o in parte, dell’altrui cosa immobile, ne rimuove o altera i termini è punito, a querela della persona offesa, con la reclusione fino a tre anni e con la multa fino a euro 206”.Usurpazione: ratio del reato e b…

Leggi: Il reato di usurpazione
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche