Imposta di registro dovuta solo per il primo anno per chi si ravvede

Imposta di registro dovuta solo per il primo anno per chi si ravvede


di Annamaria Villafrate – La Commissione Tributaria Lombardia con la sentenza n. 4118/2019 (sotto allegata) respinge l’impugnazione dell’Agenzia delle Entrate, a causa di una lettura del tutto personale della legge che disciplina l’imposta di registro, precisando sinteticamente che, nel momento in cui un contribuente si ravvede e paga in ritardo la trascrizione di un contratto di locazione per un anno, la relativa sanzione è dovuta solo per quell’anno e non per l’intera durata dell’accordo. Imposta di registro contratto di locazioneCosa dice la legge sull’imposta di registroImposta di registro: solo per un anno per chi si ravvede Imposta di registro contratto di locazione[Torna su]
L’Agenzia delle Entrate impugna la sentenza della CTP Milano che ha annullato l’avviso di liquidazione d’…

Leggi: Imposta di registro dovuta solo per il primo anno per chi si ravvede
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche