Imu e Tasi: tre giorni alla cassa! Ecco come pagare

Imu e Tasi: tre giorni alla cassa! Ecco come pagare

di Valeria Zeppilli – Il momento è quasi arrivato: il 16 dicembre prossimo scadrà per gli italiani il termine per saldare Imu e Tasi. Occorre tenere gli occhi bene aperti però: il pagamento non è calcolato, come per la rata di giugno, sulla base delle aliquote del 2014, ma a essere applicate sono ora le aliquote del 2015 (che, tuttavia, hanno quasi sempre confermato quelle dell’anno precedente).
Si precisa che esse sono fissate dai Comuni, costretti a muoversi entro determinati limiti minimi e massimi.
In ogni caso, con riferimento all’Imu, per molti cittadini quello fissato per il 16 dicembre sarà un vero e proprio addio: l’imposta, infatti, dal prossimo anno non dovrà più essere pagata per la casa nella quale il proprietario ha stabilito la propria residenza e per le sue perti…

Leggi: Imu e Tasi: tre giorni alla cassa! Ecco come pagare
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche