Indegnità a succedere: ultime dalla Cassazione

Indegnità a succedere: ultime dalla Cassazione

Indegnità a succedere: ipotesi tassativeRapporto di pregiudizialità tra processo penale e civileEfficacia riflessaIndegnità a succedere e provaIndegnità a succedere non rilevabile d’ufficioIndegnità a succedere: ipotesi tassative[Torna su]
Le ipotesi di indegnità, giustificate dal comune senso sociale, ad ammettere che possa succedere alla persona offesa colui che abbia commesso atti particolarmente gravi nei suoi confronti, non sono rimesse alla valutazione giudiziale, perché le ipotesi sono a ritenersi rigorosamente tassative e il relativo regime è di ordine pubblico. Esse non sono suscettibili di interpretazione estensiva, né analogica (Cass. n. 314/1946).
Cassazione civile, II sez., ordinanza n. 13266/2022
Vai alla guida Indegnità a succedere

Rapporto di pregiudizialità t…

Leggi: Indegnità a succedere: ultime dalla Cassazione
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche