Infortunio sul lavoro: condannato il datore per omessa formazione

Infortunio sul lavoro: condannato il datore per omessa formazione

Datore di lavoro condannato per lesioni colpose a dipendenteCondotta abnorme del dipendenteDatore responsabile penalmente se non forma i dipendenti e loro si fanno maleDatore di lavoro condannato per lesioni colpose a dipendente[Torna su]
Con la sentenza n. 23947/2020 la Cassazione ribadisce che il datore di lavoro è responsabile dell’infortunio occorso al lavoratore se l’evento si è verificato a causa dell’omessa formazione a cui è obbligato nei suoi confronti sul corretto utilizzo dei macchinari da lavoro. A nulla sono valsi i tentativi del datore di far passare la condotta del dipendente come abnorme, visto che il lavoratore in questo caso non ha fatto che replicare la condotta del suo capo. Decisione che gli Ermellini hanno assunto dopo l’impugnazione della sentenza della Corte d’App…

Leggi: Infortunio sul lavoro: condannato il datore per omessa formazione
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche