Insidie stradali: il fondo è scivoloso? Responsabile al 50% il centauro che non rispetta i limiti di velocità e cade

Insidie stradali: il fondo è scivoloso? Responsabile al 50% il centauro che non rispetta i limiti di velocità e cade

di Valeria Zeppilli – Se il conducente non rispetta i limiti di velocità consigliati e cade a causa dell’asfalto scivoloso, la responsabilità dell’occorso non è solo del gestore della strada ma anche sua nella stessa misura.

Con la sentenza numero 23212 depositata il 13 novembre 2015 (qui sotto allegata), la Corte di cassazione ha infatti ricordato innanzitutto che la responsabilità ex articolo 2051 c.c. per cose in custodia ha natura oggettiva e necessita, per la sua configurabilità, del solo rapporto eziologico tra cosa ed evento.
I giudici, però, hanno anche ribadito che tale responsabilità può comunque essere esclusa dal caso fortuito, che può derivare anche dal fatto del danneggiato, laddove questo abbia un’efficacia causale idonea a interrompere del tutto il predetto nesso …

Leggi: Insidie stradali: il fondo è scivoloso? Responsabile al 50% il centauro che non rispetta i limiti di velocità e cade
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche