La Cassazione apre alle videochiamate per detenuti al 41-bis

La Cassazione apre alle videochiamate per detenuti al 41-bis

Detenuto al 41-bis chiede colloquio video con la moglieManca una normativa che regoli nel dettaglio le videochiamate per i detenutiVideochiamate con i familiari anche per i detenuti al 41-bisDetenuto al 41-bis chiede colloquio video con la moglie[Torna su]
La Cassazione con la sentenza n. 23819/2020 (sotto allegata) riconosce ai detenuti del 41 bis il diritto ai colloqui con i familiari anche con le video chiamate. La spinta verso questa apertura sono senza dubbio l’evoluzione tecnologica e la recente emergenza sanitaria, che non ha fatto distinzioni nel riconoscere a tutti i detenuti, compresi quelli del 41 bis, il diritto ai colloqui a distanza.
Decisione emessa all’esito di un procedimento avviato da un detenuto sottoposto al regime del 41 bis, che si è visto rigettare dalla Direzio…

Leggi: La Cassazione apre alle videochiamate per detenuti al 41-bis
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche