La costituzione di parte civile nel processo penale

La costituzione di parte civile nel processo penale

Abogado Francesca Servadei – Dal combinato disposto degli articoli 185 del codice penale e 2043 del codice civile si evince che il reato, essendo una condotta antigiuridica, può essere anche un illecito civile e quindi fonte di una pretesa restitutoria ovvero risarcitoria. Per motivi di economia processuale, al fine di evitare di incardinare un distinto processo civile nella sua naturale sede, il legislatore ha previsto che il soggetto danneggiato dal reato ha la facoltà, in sede penale, di esercitare l’azione civile mediante la costituzione di parte civile ai sensi dell”articolo 74 del codice di rito. Per esercitare l’azione civile è necessario che il bene giuridico leso non abbia natura generale, per esempio non è possibile costituirsi parte civile per il reato di porto abusivo di armi….

Leggi: La costituzione di parte civile nel processo penale
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche