La limitazione di responsabilità nei contratti a titolo gratuito

La limitazione di responsabilità nei contratti a titolo gratuito

Dott. Paolo Garrone – Un sentiero poco battuto dalla dottrina e dalla giurisprudenza – ma rilevante per i risvolti che può avere sul piano pratico – è il problema della responsabilità contrattuale di chi esegue prestazioni a titolo gratuito. 
Com’è sicuramente noto a chi legge, il Codice Civile prevede delle fattispecie tipiche in cui la gratuità della prestazione comporta per espressa previsione l’attenuazione della responsabilità del soggetto giuridico agente. Trattasi, più precisamente, della responsabilità del mandatario (art. 1710 del c.c.), del depositario (art. 1768 del c.c.) e del mutuante (art. 1821 del c.c.). Queste figure contrattuali, prima facie, si connotano per un rilevante aspetto in comune, che consiste, genericamente, nel loro scarso o (talvolta persino) nul…

Leggi: La limitazione di responsabilità nei contratti a titolo gratuito
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche