La restrizione e la riduzione dell'ipoteca

La restrizione e la riduzione dell'ipoteca

di Valeria Zeppilli – L’ipoteca è quella garanzia reale che, vincolando un determinato bene a garanzia di un dato credito, dà al creditore la certezza di poter soddisfare le sue pretese (leggi anche: L’ipoteca giudiziale – guida legale).
Al fine di evitare che essa sia iscritta per una somma eccedente il credito o su una quantità eccessiva di beni, il codice civile prevede la possibilità di ridurla o restringerla.
In particolare, il riferimento normativo di tale possibilità va individuato nell’articolo 2872 c.c., il quale, al primo comma, stabilisce che “la riduzione delle ipoteche si opera riducendo la somma per la quale è stata presa l’iscrizione o restringendo l’iscrizione a una parte soltanto dei beni”. Differenziazioni
Il dettato codicistico prevede quindi due diversi modi di ri…

Leggi: La restrizione e la riduzione dell'ipoteca
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche