L’amministrazione dei beni in comunione legale

L’amministrazione dei beni in comunione legale

La disciplina dell’amministrazione dei beni in comunione legale ha rappresentato uno dei principali esempi della mutata visione della famiglia a seguito della riforma del 1975 e anche uno dei maggiori punti critici che il legislatore dell’epoca si è trovato ad affrontare.

Infatti, essa doveva rispecchiare, e nei fatti rispecchia, il principio che ha ispirato la nuova concezione di famiglia contenuta nella legge del ’75, diretto a tutelare l’uguaglianza e la parità tra i coniugi nel rispetto dell’articolo 29 della Costituzione.
L’articolo 180 del codice civile, che regolamenta l’amministrazione dei beni della comunione, riflette, infatti, il principio inderogabile di parità tra i coniugi di cui all’articolo 210 c.c. 
Esso sancisce che “l’amministrazione dei beni della comun…

Leggi: L’amministrazione dei beni in comunione legale
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche