Lavoro intermittente

Lavoro intermittente

Cos’è il lavoro intermittenteForma e contenuto del contrattoTrattamento economicoImpossibilità a rispondere alla chiamataDivieti e limiti del lavoro intermittenteLavoro intermittente e liste di mobilitàCos’è il lavoro intermittente[Torna su]
Il lavoro intermittente, applicabile sia in relazione a contratti a tempo determinato che indeterminato, è prestato da soggetti di età inferiore a 25 anni o superiore a 55 anni, che si pongono a disposizione del datore di lavoro in maniera discontinua o intermittente.
Con riferimento ai giovani, esso può essere stipulato con ragazzi con meno di 24 anni di età purché le prestazioni siano svolte entro il 25° anno.
Ai fini del computo dei dipendenti del datore di lavoro nell’organico, i lavoratori intermittenti si calcolano in proporzione all’orario…

Leggi: Lavoro intermittente
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche