L'avvocato può "negoziare" con se stesso

L'avvocato può "negoziare" con se stesso

di Lucia Izzo – Anche l’avvocato che sta in giudizio personalmente deve esperire preventivamente la procedura di negoziazione assistita come prevista dal d.l. 132/2014.Lo precisa il Tribunale di Verona, sezione III civile, nell’ordinanza emessa il del 2 ottobre 2015 (qui sotto allegata) con la quale ha fissato termine alle parti per comunicare l’invito a stipulare la convenzione.Il giudizio dinnanzi al Tribunale era stato promosso da un avvocato, in proprio, per ottenere da un cliente il pagamento di una somma pari a circa novemila euro a titolo di compenso per l’attività di assistenza difensiva svolta nei suoi confronti.Il giudice veronese rileva che la causa rientra tra quelle per le quali è prevista la procedura di negoziazione assistita, condizione di procedibilità per la domanda …

Leggi: L'avvocato può "negoziare" con se stesso
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche