Le misure cautelati personali: guida agli articoli 272 e seguenti del codice di procedura penale

Le misure cautelati personali: guida agli articoli 272 e seguenti del codice di procedura penale

Abogado Francesca Servadei – Il giudice, laddove sussistano situazioni di pericolo per la collettività ovvero di pregiudizio per l’attività processuale, provvede mediante l’applicazione di misure cautelari; esse sono di due tipologie a seconda che vadano ad incidere su beni ovvero sulla persona stessa, pertanto si parla per le prime di misure cautelari reali e per le seconde di misure cautelari personali.
Le misure cautelari personali si distinguono in coercitive, che limitano ovvero comprimono la libertà personale del soggetto ed interdittive che invece incidono su diritti e capacità in testa al soggetto stesso.
Quando si parla di misure cautelari personali è d’obbligo soffermare l’attenzione sull’articolo 272 del codice di rito (“Limitazioni alla libertà della persona”) alla luce …

Leggi: Le misure cautelati personali: guida agli articoli 272 e seguenti del codice di procedura penale
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche