Le modalità attuative dell'affidamento condiviso

Le modalità attuative dell'affidamento condiviso

Diritto alla bigenitorialitàL’affidamento esclusivoPresupposti per l’affidamento esclusivoTempi e modalità di presenza dei figli presso i genitoriIl diritto all’ascolto del minoreDiritto alla bigenitorialità[Torna su]La legge n. 54 del 2006, introducendo la regola dell’affidamento condiviso ha inteso valorizzare il diritto alla bigenitorialità del minore, da intendersi come diritto ad un rapporto equilibrato e continuativo con entrambi i genitori.Il decreto legislativo n. 154 del 2013 ha poi abrogato l’art. 155 c.c. sostituendolo con l’articolo 337 ter c.c. La ripartizione dei compiti genitoriali si riflette nell’esercizio della responsabilità genitoriale che deve essere esercitata da entrambi (art. 337- ter, comma 3), anche se la norma dispone che il giudice possa stabilire che la respons…

Leggi: Le modalità attuative dell'affidamento condiviso
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche