Legge 104: no allo "svago" per chi usufruisce dei permessi retribuiti

Legge 104: no allo "svago" per chi usufruisce dei permessi retribuiti

di Lucia Izzo – L’art. 33 della legge n. 104 del 1992 concede permessi retribuiti al lavoratore che assiste il familiare disabile. Non sono affatto rari, anzi rappresentano un malcostume diffuso nel nostro Paese, gli abusi di chi usufruisce del diritto concesso per dedicarsi ad attività di ozio o svago, gite fuori porta e molti altri comportamenti fuori dai confini per cui la legge concede di assentarsi dal lavoro. Più volte la Corte di Cassazione ha avuto modo di pronunciarsi nei confronti di lavoratori che dedicavano il permesso per fare “qualcosa che nulla aveva a che vedere con l’assistenza”, assumendo una posizione rigida e confermando addirittura il licenziamento del dipendente.Questo è avvenuto, ad esempio, nella recente pronuncia n. 8784/2015 (qui sotto all…

Leggi: Legge 104: no allo "svago" per chi usufruisce dei permessi retribuiti
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche