Lgbt: danno morale ed esistenziale per la vittima di stalking

Lgbt: danno morale ed esistenziale per la vittima di stalking

Per lo stalking fondato sull’identità di genere niente scontiCondotte inquadrabili come molestia non come stalkingNessuna attenuante per chi perseguita in ragione dell’identità di generePer lo stalking fondato sull’identità di genere niente sconti[Torna su]
Corretto dare valore all’orientamento sessuale e all’identità di genere della persona offesa per sottolineare la gravità penale della condotta delle imputate. Le stesse non meritano alcuna attenuante, proprio perché l’identità di genere non giustifica condotte discriminatorie, soprattutto se vittima e imputate condividono lo stesso orientamento sessuale.
L’identità di genere non può inoltre scriminare il sentimento di gelosia, soprattutto se le condotte sono fortemente lesive perché strumentalizzano in termini denigratori gli orient…

Leggi: Lgbt: danno morale ed esistenziale per la vittima di stalking
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche