Licenziamento: cambia l'articolo 18

Licenziamento: cambia l'articolo 18

Stop alla manifesta insussistenza del fatto nei licenziamenti oggettiviLa “manifesta” insussistenza crea disuguaglianze”Manifesta” insussistenza: l’indeterminatezza crea disparitàStop alla manifesta insussistenza del fatto nei licenziamenti oggettivi[Torna su]
La Corte Costituzionale cancella la “manifesta” insussistenza del fatto alla base del licenziamento oggettivo. Il giudice non può sindacare nel merito una scelta dell’imprenditore, ma limitarsi a una verifica di legittimità. Trattasi di un criterio indeterminato che presta il fianco a trattamenti iniqui. Esso infatti non si fonda su una graduazione dei vizi per cui spetta al giudice e alle parti, verificare la più o meno marcata graduazione dell’eventuale insussistenza. Questa l’importante precisazione contenuta nella sentenza dell…

Leggi: Licenziamento: cambia l'articolo 18
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche