L'istanza di accelerazione non può condizionare l'equa riparazione

L'istanza di accelerazione non può condizionare l'equa riparazione

Istanza di accelerazione ed equa riparazioneEqua riparazione processo penale e istanza di accelerazioneI rimedi acceleratori devono essere effettivi e adeguatiIstanza di accelerazione ed equa riparazione[Torna su]
I rimedi acceleratori contemplati dalla legge sull’equa riparazione da irragionevole durata del processo sono effettivi se sollecitano la decisione da parte del giudice e sono adeguati se la durata ragionevole del processo non è stata già superata. Questa in estrema sintesi la ratio della decisione della Corte Costituzionale espressa nella sentenza n. 175/2021 (sotto allegata).
Per la Consulta infatti è incostituzionale l’art. 2, co. 1, in relazione all’art. 1-ter, comma 2, della legge n. 89/2001, contenente la “Previsione di equa riparazione in caso di violazione del termine…

Leggi: L'istanza di accelerazione non può condizionare l'equa riparazione
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche