Mantenimento: l’assegno unico all’ex non si deduce dalle tasse

Mantenimento: l’assegno unico all’ex non si deduce dalle tasse

di Marina Crisafi – Non può essere dedotto dalle tasse l’assegno versato all’ex in un’unica soluzione, anche se il pagamento avviene a rate. Lo ha stabilito la Commissione Tributaria regionale della Lombardia nella recente sentenza n. 2465/27/2015, rigettando l’impugnazione di un uomo avverso la pronuncia della Ctp di Milano che dichiarava legittime alcune cartelle di pagamento emesse, relativamente all’anno 2008, dall’Agenzia delle Entrate ex art. 36-ter del D.p.r. n. 600/1973.
Per la Ctr, ha ragione il giudice di primo grado, in quanto la legge (art. 10 del Tuir, D.p.r. n. 917/1986), limita inequivocabilmente “la deducibilità – delle somme corrisposte al coniuge – ai soli assegni periodici, con esclusione, dunque, delle somme versate una tantum”.
Oltre che dal tenore letterale d…

Leggi: Mantenimento: l’assegno unico all’ex non si deduce dalle tasse
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche