Mantenimento: nell’assegno all’ex e ai figli si conta anche la casa

Mantenimento: nell’assegno all’ex e ai figli si conta anche la casa

di Marina Crisafi – Anche il godimento della casa familiare, ha un prezzo, e di questo deve tenerne conto il giudice nel determinare la misura dell’assegno di mantenimento a carico di uno dei coniugi e a favore dell’ex o dei figli. A ricordarlo è la sesta sezione civile della Cassazione, con l’ordinanza n. 25420/2015 depositata il 17 dicembre scorso (qui sotto allegata), accogliendo, in parte, le ragioni di un’ex moglie e madre avverso la sentenza della corte d’appello di Salerno che rigettando le reciproche richieste di addebito della separazione, liquidava in misura abnorme le spese processuali, e per di più fissava l’assegno di mantenimento per lei e per la minore omettendo totalmente di valutare il valore economico della casa coniugale.
In particolare, la donna si doleva della mi…

Leggi: Mantenimento: nell’assegno all’ex e ai figli si conta anche la casa
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche