Mascherine al voto, gli avvocati diffidano il governo

Mascherine al voto, gli avvocati diffidano il governo

Mascherine e igienizzanti al voto, la diffida di Avvocati liberiLa mancanza dei presupposti di leggeLe norme da non applicareLe richieste ai ministeriMascherine e igienizzanti al voto, la diffida di Avvocati liberi[Torna su]
Da Avvocati Liberi – United Lawyers for freedom – arriva la diffida e messa in mora al ministero dell’Interno e al ministero della Salute sull’utilizzo delle mascherine nei seggi elettorali. Secondo la normativa vigente domenica 12 giugno al voto per il referendum si dovrà andare indossando ancora la mascherina e igienizzando le mani.
La norma infatti, letteralmente prescrive: «Al momento dell’accesso nel seggio, l’elettore dovrà procedere alla igienizzazione delle mani con gel idroalcolico, messo a disposizione in prossimità della porta. Quindi l’elettore, dopo…

Leggi: Mascherine al voto, gli avvocati diffidano il governo
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche