Messa alla prova e decreto penale di condanna: sospetta incostituzionalità

Messa alla prova e decreto penale di condanna: sospetta incostituzionalità

Dott. Stefano Oliveto – La novella 67/2014, deputata a modificare profondamente il sistema penale, ha operato una rilevante modifica riguardo all’istituto della messa alla prova. 
Nell’esperienza americana l’istituto della Probation nasceva ai fini di rieducare il soggetto reo, sottraendo quest’ultimo, in determinati casi , al regime carcerario, in modo da ampliare le possibilità di effettivo reinserimento sociale del soggetto macchiatosi di un crimine. 
Ad opera della novella del 2014, suddetto istituto è entrato pieno titolo quale strumento deputato in generale a realizzare, ove svoltosi con esito positivo, l’estinzione del reato, così come agli artt. 168 bis e ss. c.p. 
Tale estensione generale del rimedio ai soggetti adulti, è stata però accompagnata, in sede di…

Leggi: Messa alla prova e decreto penale di condanna: sospetta incostituzionalità
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche