Multa al posto del carcere anche se l'imputato è povero

Multa al posto del carcere anche se l'imputato è povero

Sostituzione pena detentiva con pecuniariaCarcere con multa: il giudice deve valutare condizioni economiche?Non rilevano condizioni economiche: l’art 133 c.p. non le contemplaSostituzione pena detentiva con pecuniaria[Torna su]
Non basta affermare che l’imputato versa in condizioni economiche incompatibili con la pena pecuniaria sostitutiva della pena detentiva per accogliere il ricorso, anche perché le condizioni economiche non rientrano tra i criteri previsti dall’art. 133 c.p e di cui il giudice deve tenere conto nell’esercitare il suo potere discrezionale. Va quindi rigettato il ricorso dell’imputato che si oppone alla sostituzione del carcere con la pena pecuniaria di € 30.000 di multa. Questa la decisione contenuta nella sentenza n. 27889/2021 della Corte di Cassazione (sotto alleg…

Leggi: Multa al posto del carcere anche se l'imputato è povero
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche