Ne bis in idem sostanziale e provvedimento non irrevocabile. Quid iuris?

Ne bis in idem sostanziale e provvedimento non irrevocabile. Quid iuris?


Avv. Elisabetta Roli – Come noto, l’art. 649 c.p.p. sancisce il divieto di un secondo giudizio, ma quid iuris se il precedente procedimento, per lo stesso fatto e nei confronti della stessa persona, sia stato definito con provvedimento certo, autorevole e stabile ma…non irrevocabile? Art. 649 c.p.p., analisi della normaL’orientamento della giurisprudenza e le linee guida del giudice delle leggiArt. 649 c.p.p., analisi della norma[Torna su]
Ai sensi della citata disposizione, “l’imputato prosciolto o condannato con sentenza o decreto penale divenuti irrevocabili non può essere di nuovo sottoposto a procedimento penale per il medesimo fatto […] e, se ciò nonostante viene di nuovo iniziato il procedimento penale, il giudice in ogni stato e grado del processo pronuncia sentenza di proscio…

Leggi: Ne bis in idem sostanziale e provvedimento non irrevocabile. Quid iuris?
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche