Patteggiamento e valenza probatoria nel processo civile

Patteggiamento e valenza probatoria nel processo civile


di Gianfranco Apollonio – Con l’ordinanza n. 3643 del 07.02.19 (sotto allegata) la Cassazione ribadisce che laddove il giudice civile non intenda attribuire alcuna efficacia probatoria alla c.d. sentenza di patteggiamento ex art. 444 c.p.p. ha il dovere di spiegare le ragioni per cui l’imputato avrebbe ammesso una sua insussistente responsabilità ed il giudice penale abbia prestato fede a tale ammissione. Il caso

Durante l’esecuzione di lavori di potatura, un lavoratore, posizionato all’interno di un cestello agganciato al braccio della gru collocata su di un autocarro, manovrata dal suo datore di lavoro, cadeva a terra da un’altezza di circa 6 metri, riportando gravi lesioni.
Secondo la prospettazione dell’infortunato, la causazione del sinistro era da attribuire ad una errata …

Leggi: Patteggiamento e valenza probatoria nel processo civile
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche