PCT: la ricevuta di notifica via pec non può essere smentita dal cancelliere!

PCT: la ricevuta di notifica via pec non può essere smentita dal cancelliere!

di Valeria Zeppilli – Con la sentenza numero 22352/2015, depositata il 2 novembre (qui sotto allegata), la Corte di Cassazione ha aggiunto un nuovo tassello interpretativo utile a fronteggiare le questioni controverse che quotidianamente arrovellano le menti degli operatori del diritto, chiamati a confrontarsi con il “nuovo” processo civile telematico.Nel caso di specie, ad essere stata impugnata dinanzi ai giudici di legittimità è una sentenza con la quale il giudice del merito aveva revocato un fallimento, rilevando la nullità del relativo procedimento.
Alla base della decisione vi era la circostanza che il cancelliere, nell’indicare la data di avvenuta consegna tramite pec del ricorso per fallimento e del decreto di fissazione dell’udienza alla società debitrice, aveva annotato che de…
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche