Pensione: arriva la stangata per le donne. Dal 2016 lavoreranno quasi due anni in più

Pensione: arriva la stangata per le donne. Dal 2016 lavoreranno quasi due anni in più


di Valeria Zeppilli – Dal 2016 l’accesso alla pensione per i cittadini sarà ancora più lontano.
A farne le spese sono principalmente le donne, per le quali l’età per andare in pensione, nel settore privato, passerà bruscamente da 63 anni e 9 mesi a 65 anni e 7 mesi.
Nel settore pubblico, invece, si dovranno attendere i 66 anni e un mese.
Per le lavoratrici, infatti, scattano sia il gradino previsto dalla riforma varata dall’ex ministro Fornero che l’aumento di 4 mesi connesso all’adeguamento alle aspettative di vita (che riguarda tutti i prestatori di lavoro, indipendentemente dal sesso).
In ogni caso, sulla base delle previsioni della recente legge di stabilità, le donne che entro la fine del 2015 avranno compiuto 57 anni e 3 mesi di età se dipendenti o 58 anni se autonome e av…

Leggi: Pensione: arriva la stangata per le donne. Dal 2016 lavoreranno quasi due anni in più
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche