Previdenza forense: Cassazione, non ha diritto alla pensione di reversibilità il figlio universitario "fuori corso"

Previdenza forense: Cassazione, non ha diritto alla pensione di reversibilità il figlio universitario "fuori corso"

di Valeria Zeppilli – La pensione di reversibilità, si sa, è un beneficio concesso dagli enti previdenziali ai familiari superstiti di un lavoratore deceduto per tutelarli dalle conseguenze pregiudizievoli che possono derivare da un evento già di per sé molto doloroso.

Dello strumento, tuttavia, non può abusarsi.
A ricordarlo, recentemente, è stata la Corte di cassazione che, con la sentenza numero 24735/2015, depositata il 4 dicembre (qui sotto allegata), ha negato che di tale beneficio possa godere il figlio di un avvocato deceduto, iscritto all’università ma “fuori corso”.
I giudici, in particolare, hanno ricordato che per fruire della pensione di reversibilità a carico della Cassa di previdenza e assistenza forense, i figli superstiti, maggiorenni ma di età inferiore a 26 an…

Leggi: Previdenza forense: Cassazione, non ha diritto alla pensione di reversibilità il figlio universitario "fuori corso"
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche