Previdenza forense: guida legale semplificata

Previdenza forense: guida legale semplificata

di Valeria Zeppilli – Come ormai noto, anche in ragione dei numerosi dibattiti che si sono sollevati in merito tra gli operatori del settore, per gli avvocati iscritti agli Albi professionali è oggi obbligatoria l’iscrizione alla Cassa di previdenza e assistenza forense.

Essa resta facoltativa solo per i praticanti avvocati iscritti nell’apposito registro, mentre nessuna scelta diversa dall’iscrizione alla Cassa può essere esercitata né dagli avvocati che siano iscritti ad altri albi professionali né da quelli che svolgano funzioni di giudice di pace, giudice onorario di tribunale o sostituto procuratore onorario in udienza. In questa pagina: | Il contributo soggettivo | Il contributo integrativo | Il contributo e l’indennità di maternità | Il contributo modulare volontario | Il mo…

Leggi: Previdenza forense: guida legale semplificata
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche