Prima casa: sì alle agevolazioni se venduta entro 5 anni e l'appalto per la nuova è su un terreno di proprietà

Prima casa: sì alle agevolazioni se venduta entro 5 anni e l'appalto per la nuova è su un terreno di proprietà

di Valeria Zeppilli – Con la sentenza numero 24253/2015, depositata il 27 novembre (qui sotto allegata), la sezione tributaria della Corte di cassazione ha precisato che il contribuente che rivende l’immobile acquistato entro cinque anni conserva le agevolazioni prima casa non solo se ne compra uno nuovo entro l’anno ma anche se appalta la costruzione della nuova abitazione su un terreno di sua proprietà.

Infatti, precisano i giudici, ciò che conta, ai fini dell’esonero dalla causa di decadenza dal beneficio, è solo che nel nuovo immobile si costituisca l’abitazione principale.
Così, ricorrendo tale circostanza, il contribuente può legittimamente continuare a godere dell’agevolazione fiscale anche in caso di acquisto a titolo originario, per accessione al terreno di sua proprietà, d…

Leggi: Prima casa: sì alle agevolazioni se venduta entro 5 anni e l'appalto per la nuova è su un terreno di proprietà
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche