Processo del lavoro: le fasi

Processo del lavoro: le fasi


Introduzione del rito del lavoroIl tentativo di conciliazionePrima udienzaPoteri istruttori del giudice del lavoroInterpretazione dei contratti collettiviLa decisione nel rito del lavoroImpugnazione contro le sentenze del giudice del lavoroIntroduzione del rito del lavoro[Torna su]

Il rito del lavoro si apre con il deposito del ricorso dell’interessato in cancelleria. Con tale atto vanno sin da subito specificati:
il giudice e le parti;i fatti e gli elementi di diritto posti a fondamento della domanda;l’oggetto;i mezzi di prova di cui il ricorrente intende avvalersi (compresi i documenti che deve contestualmente produrre).

Entro cinque giorni dal deposito del ricorso, il giudice fissa la data dell’udienza di discussione, da svolgersi nel termine massimo di sessanta…

Leggi: Processo del lavoro: le fasi
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche