Reato di calunnia: termine di prescrizione e tutela dell'innocente

Reato di calunnia: termine di prescrizione e tutela dell'innocente

Calunnia formale e calunnia realeLa prescrizione del reato di calunniaIl precedente della CassazioneUna possibile soluzioneCalunnia formale e calunnia reale[Torna su]La dottrina ritiene che la ratio legis del reato di calunnia, disciplinato dall’art. 368 del codice penale, sia quella di evitare che siano instaurati processi penali contro soggetti innocenti; alcuni ritengono, inoltre, che debba aggiungersi anche l’interesse del soggetto falsamente incolpato. Nel dettato normativo si possono distinguere due tipi di condotta: la calunnia formale, quando la falsa affermazione che sia stato commesso un reato da parte del soggetto passivo è contenuta in una denuncia, querela, richiesta o istanza indirizzata all’autorità giudiziaria e la calunnia reale, che si ha quando si simulino le tracce di u…

Leggi: Reato di calunnia: termine di prescrizione e tutela dell'innocente
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche