Reato per il clandestino che non mostra i documenti?

Reato per il clandestino che non mostra i documenti?

La sentenza della Cassazione 2001La decisione delle Sezioni Unite del 2003La modifica normativa del 2009I chiarimenti delle Sezioni Unite del 2011 sulla nuova normaLa giurisprudenza successivaLa sentenza della Cassazione 2001[Torna su]Con la sentenza n. 29142 del 18 luglio 2001, la Corte di Cassazione ha stabilito che il clandestino che non mostri i documenti di riconoscimento all’autorità, perché sprovvistone, non commette reato. Ad avviso della Suprema Corte, infatti, l’art. 6 comma 3 della legge 6 marzo 1998 n. 40, che punisce con arresto e ammenda la mancata esibizione agli ufficiali e agenti di pubblica sicurezza, in assenza di giustificato motivo, del passaporto o altri documenti di identificazione, nonché permesso o carta di soggiorno, non può trovare applicazione nel caso dell’extr…

Leggi: Reato per il clandestino che non mostra i documenti?
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche