Responsabilità medica: il 95% dei casi finisce con un'assoluzione

Responsabilità medica: il 95% dei casi finisce con un'assoluzione


di Gabriella Lax – Sono 300 mila le cause giacenti nei tribunali contro dottori e strutture sanitarie pubbliche e private, ma per il 95% dei medici ci sarà un’assoluzione. A riferirlo il rapporto di Consulcesi che precisa come, ogni anno, ci siano 35mila nuove cause intentate nella sanità. Sanità, 95% medici assolti
Nel 95% dei procedimenti penali finiranno con un proscioglimento e ancora, quando si tratta di contenziosi civili si salva il 66% dei medici. Questi i dati riportati nel documento «Analisi del contenzioso medico paziente», realizzato dal gruppo Consulcesi e presentato qualche giorno fa al Ministero della salute. Nelle varie specialità mediche, quelle a maggior rischio di contenzioso sono: chirurgia (45,1%), materno-infantile (13,8%), medicina generale (12,1%) e emergenza-ur…

Leggi: Responsabilità medica: il 95% dei casi finisce con un'assoluzione
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche