Responsabilità medica: la lesione del consenso informato va provata

Responsabilità medica: la lesione del consenso informato va provata


Diritto all’autodeterminazione autonomo ma da provareOmesso consenso: da cosa discende il danno?Il discostamento dalle indicazioni terapeuticheLa posizione di FNMOCEODiritto all’autodeterminazione autonomo ma da provare[Torna su]

Con l’ordinanza n. 8163/2021 qui sotto allegata, la Corte di cassazione ha ribadito che l’autodeterminazione del paziente è oggetto di un “diritto autonomo e distinto rispetto al diritto alla salute” che trova “fondamento negli artt. 2, 13 e 32 Cost.”.
Nonostante ciò, ai fini risarcitori occorre sempre un “giudizio controfattuale su quale sarebbe stata la scelta del paziente ove fosse stato correttamente informato”. Omesso consenso: da cosa discende il danno?[Torna su]

Per i giudici, l’accertamento della scelta che il paziente avrebbe fatto se foss…

Leggi: Responsabilità medica: la lesione del consenso informato va provata
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche