Responsabilità medica: quando l'accertamento tecnico è ripetibile?

Responsabilità medica: quando l'accertamento tecnico è ripetibile?


di Valeria Zeppilli – Con la sentenza numero 22101 depositata il 21 maggio 2019 (qui sotto allegata), la Corte di cassazione si è soffermata sulla problematica della ripetibilità o meno degli accertamenti tecnici tesi a valutare la sussistenza di responsabilità medica ed eseguiti su un paziente in vita. L’irripetibilità è la regolaResponsabilità medica: cosa verifica l’accertamento tecnicoQuando l’accertamento è irripetibileL’irripetibilità è la regola[Torna su]
Per i giudici, la regola è quella del carattere irripetibile dell’accertamento svolto sul paziente in vita, posto che i procedimenti a carico dell’esercente la professione sanitaria “involgono la preliminare selezione delle linee guida ovvero delle buone pratiche … che assurgono a parametro di valutazione dell’operato del medi…

Leggi: Responsabilità medica: quando l'accertamento tecnico è ripetibile?
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche