Riforma delle intercettazioni: le principali novità

Riforma delle intercettazioni: le principali novità

Intercettazioni: mezzi di ricerca della provaIl “nuovo” ruolo del pmL’archivio digitale Lo “stralcio”La trascrizioneLa conservazioneL’uso del trojanIntercettazioni: mezzi di ricerca della prova[Torna su]Le intercettazioni di conversazioni o comunicazioni rientrano tra i mezzi di ricerca della prova, tradotto significa che la loro finalità è quella di permettere l’acquisizione di tracce, notizie o dichiarazioni idonee ad assumere rilevanza probatoria. Si tratta quindi prettamente di “strumenti di indagine”. Dal momento che l’art 15 della Costituzione tutela la libertà e la segretezza delle comunicazioni, l’attività di intercettazione è ammessa al ricorrere di taluni presupposti. Innanzitutto, le intercettazioni possono essere disposte per reati di particolare gravità, tassativamente elencat…

Leggi: Riforma delle intercettazioni: le principali novità
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche