Risarcimento danni non patrimoniali per crimini di guerra

Risarcimento danni non patrimoniali per crimini di guerra

Trattamenti disumani: la sentenza n. 768/22Il Fondo per il ristoro dei danniNel merito della pronuncia Trattamenti disumani: la sentenza n. 768/22[Torna su]Il 30 maggio 2022 la Sezione civile del Tribunale di Cassino ha pubblicato la sentenza n. 768/22, con la quale ha dichiarato la Repubblica Federale Tedesca responsabile per i danni non patrimoniali subiti da un deportato in conseguenza dei trattamenti disumani derivanti dalla prigionia in un campo di lavoro; ha inoltre condannato la stessa R.F.T. al pagamento in favore della coniuge superstite, a titolo di risarcimento dei danni non patrimoniali, della somma complessiva di euro 172.130,67 oltre interessi legali dalla data di pubblicazione della sentenza al saldo effettivo.Il Fondo per il ristoro dei danni[Torna su]La pronuncia rifocaliz…

Leggi: Risarcimento danni non patrimoniali per crimini di guerra
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche