Sanremo: il caso Achille Lauro e Rolls Royce

Sanremo: il caso Achille Lauro e Rolls Royce

Dott. Francesco Tantussi – Si può discutere a lungo del valore artistico e semantico di “Rolls Royce”, il pezzo di Achille Lauro recentemente andato scena all’Ariston, il cui testo è finito in un vortice di critiche principalmente a causa dei presunti riferimenti alla droga, argomento che il brano tratterebbe (neppure troppo velatamente, al pari, per intenderci, di Lucy in the Sky with Diamonds dei Beatles) con atteggiamento eccessivamente lascivo, mitizzante, finendo così sotto il fuoco incrociato dei media a causa, addirittura, della presunta istigazione al consumo di stupefacenti[1]. Come si è appena detto, in questa sede non interessa valutare la presenza di messaggi di questo tipo. O, perlomeno, la possibilità di scorgere simili significati incide solo indirettamente su alcuni aspetti…

Leggi: Sanremo: il caso Achille Lauro e Rolls Royce
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche