Sezioni Unite: sospensione patente non raddoppia se chi rifiuta l'alcoltest guida l'auto di un terzo

Sezioni Unite: sospensione patente non raddoppia se chi rifiuta l'alcoltest guida l'auto di un terzo

di Lucia Izzo – Se chi rifiuta di sottoporsi all’alcoltest è alla guida di un’auto appartenente ad un terzo, non si applica il raddoppio della sanzione amministrativa come invece avviene per quella penale; pertanto, la patente di guida potrà essere sospesa per un massimo di due anni.Questa la soluzione che emerge dalla sentenza n. 46624/2015 (qui sotto allegata) pronunciata dalle Sezioni Unite Penali della Corte di Cassazione, investite della questione a seguito di provvedimento della Quarta Sezione penale di Piazza Cavour, che ieri hanno depositato le motivazioni relative alle informazioni provvisorie rese note nei giorni scorsi n. 21/2015 e n. 20/2015 (leggi in merito: “Sezioni unite: nessuna aggravante all’automobilista che rifiuta l’alcoltest. Non può considerarsi ubriaco”; “…

Leggi: Sezioni Unite: sospensione patente non raddoppia se chi rifiuta l'alcoltest guida l'auto di un terzo
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche