Sicurezza alimentare: evitata la depenalizzazione dei reati

Sicurezza alimentare: evitata la depenalizzazione dei reati

Sicurezza alimentare: interviene il GovernoFiliera agroalimentare: le novità del Regolamento UEL’abrogazione della legge n. 283/1962L’intervento del Governo DraghiSicurezza alimentare: interviene il Governo[Torna su]È servito un decreto legge ad hoc per porre rimedio ai gravi rischi che si sarebbero potuti verificare a seguito dell’approvazione del d.lgs. 27/2021, recante “Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/625” che avrebbe condotto alla depenalizzazione dei reati riguardanti la sicurezza alimentare.Per approfondimenti Vendere cibi contaminati non è più reatoL’entrata in vigore di quest’ultimo provvedimento è prevista per il 26 marzo 2021, ma, in extremis, il Governo ha ben pensato di correggere il tiro e la portata, in part…

Leggi: Sicurezza alimentare: evitata la depenalizzazione dei reati
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche