Sinistri stradali: non ha colpa il pedone che attraversa sul lato sbagliato se la strada è larga e l’incidente avviene in pieno giorno

Sinistri stradali: non ha colpa il pedone che attraversa sul lato sbagliato se la strada è larga e l’incidente avviene in pieno giorno

di Marina Crisafi – Non c’è nessun concorso di colpa da parte del pedone che mentre attraversa sul lato sbagliato della strada viene investito da un veicolo, se l’incidente avviene su un rettilineo molto largo e con la luce del giorno. Lo ha stabilito il tribunale di Milano con la sentenza n. 6231/2015 (qui sotto allegata), accogliendo la domanda di risarcimento dei danni avanzata da un uomo nei confronti del conducente di un motorino e della compagnia assicurativa per le lesioni subite a causa di un sinistro. L’uomo, un cittadino tedesco che si trovava in città per ragioni di lavoro, veniva investito mentre attraversava la strada dinanzi all’albergo dove alloggiava, dirigendosi insieme a un collega verso un ristorante posto a pochi metri di distanza.
Per il tribunale meneghino, la re…

Leggi: Sinistri stradali: non ha colpa il pedone che attraversa sul lato sbagliato se la strada è larga e l’incidente avviene in pieno giorno
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche