Spese giudiziali: il rimborso del contributo unificato è sempre dovuto alla parte vittoriosa, anche in difetto di pronuncia

Spese giudiziali: il rimborso del contributo unificato è sempre dovuto alla parte vittoriosa, anche in difetto di pronuncia

Avv. Paolo Accoti – Alla parte risultata vittoriosa in giudizio alla quale sono state liquidate le spese giudiziali, quand’anche in sentenza non se ne faccia esplicito riferimento, è comunque sempre dovuto il rimborso del contributo unificato, come se si trattasse di una condanna implicita. 
Questo, in sintesi, il pensiero della Suprema Corte reso con l’ordinanza n. 18828, del 23 settembre 2015 in commento. 
La vicenda processuale
I ricorrenti, anche in qualità di legale rappresentante del figlio minore, proponevano alla Corte di Cassazione istanza di correzione di errore materiale riguardo all’ordinanza della medesima Corte n. 8992 del 17 aprile 2014, pronunciata nell’ambito del ricorso per regolamento di competenza. 
Lamentavano i ricorrenti che con l’ordin…

Leggi: Spese giudiziali: il rimborso del contributo unificato è sempre dovuto alla parte vittoriosa, anche in difetto di pronuncia
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche