Spetta alla moglie benestante versare l'assegno all'ex invalido

Spetta alla moglie benestante versare l'assegno all'ex invalido

L’assegno divorzile deve garantire un’esistenza autonoma e dignitosaAssegno divorzile più bassoL’autosufficienza del beneficiario va valutata in maniera elasticaL’assegno divorzile deve garantire un’esistenza autonoma e dignitosa[Torna su]
La Cassazione, nel rigettare il ricorso di una ex moglie, obbligata a versare all’ex marito invalido un assegno divorzile di 5000 euro mensili, chiarisce che questa misura ha funzione prevalentemente assistenziale ed è finalizzata a garantire al beneficiario un’esistenza autonoma e dignitosa, parametro che deve essere valutato con la necessaria elasticità. Questi i chiarimenti forniti dalla Cassazione con l’ordinanza n. 22537/2021 (sotto allegata). La vicenda processuale
Una coppia divorzia e in favore del marito la Corte d’Appello stabilisce un asse…

Leggi: Spetta alla moglie benestante versare l'assegno all'ex invalido
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche