Stalking per l'avvocato che intraprende cause pretestuose

Stalking per l'avvocato che intraprende cause pretestuose

Reato di stalking giudiziarioSospensione dall’attività professionale per l’avvocatoLegittima sospensione per impedire reiterazione inquinamento delle proveReato di stalking giudiziario[Torna su]
Commette reato di stalking giudiziario l’avvocato che intraprende 39 azioni contro i suoi nemici. Corretta quindi e legittima la misura cautelare della sospensione dall’attività per un anno, finalizzata a scongiurare non solo la reiterazione del reato, ma anche l’inquinamento delle prove. L’avvocato minimizza, le cause non sarebbero 105, ma “solo” 39, le restanti sono impugnazioni. La Cassazione però nella sentenza n. 11429/20121 (sotto allegata) conferma le decisione sulla sospensione dall’attività e resta ferma sulle sue posizioni anche quando il legale lamenta danni economici. Le sue azioni gi…

Leggi: Stalking per l'avvocato che intraprende cause pretestuose
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche