Trasferimento d'autorità di militari

Trasferimento d'autorità di militari

I quattro principi generaliLa motivazioneCasi in cui si può ricorrereI quattro principi generali[Torna su]In generale, secondo la giurisprudenza del Consiglio di Stato i provvedimenti di trasferimento d’autorità di militari:a) sono qualificabili come ordini, rispetto ai quali l’interesse del militare a prestare servizio in una determinata sede assume di norma una rilevanza di mero fatto;b) sono strettamente connessi alle esigenze organizzative dell’amministrazione ed alla disciplina che connota il rapporto di servizio del relativo personale;c) sono sottratti all’applicazione della normativa generale sul procedimento amministrativo in conformità di quanto ora testualmente dispone l’art. 1349 co. 3 d. lgs. n. 66/10;d) non richiedono nemmeno una particolare motivazione, atteso che l’interesse…

Leggi: Trasferimento d'autorità di militari
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche