Tribunale di Lecce: rimborsabili le spese PET-TAC fuori regioni anche se non autorizzate

Tribunale di Lecce: rimborsabili le spese PET-TAC fuori regioni anche se non autorizzate

Sono rimborsabili le spese PET-TAC fuori regione se ci sono ragioni d’urgenza e la struttura sanitaria locale non è in condizione di erogare il servizio. E’ quanto emerge da una sentenza del Tribunale di Lecce che ha così riconosciuto a un gruppo di malati oncologici il diritto al rimborso delle spese sostenute per sottoporsi a Pet- Tac fuori sede nonostante tali esami non fossero stati autorizzati.La decisione è arrivata seguito dell’appello che la regione Puglia aveva presentato contro una sentenza del giudice di pace che a sua volta aveva ordinato il rimborso delle spese sostenute da alcuni malati difesi dall’avvocato Massimo Todisco del Codacons di Lecce.Il Tribunale ha respinto l’appello confermando la condanna e riconoscendo la priorità assoluta del diritto alla salute rispetto a ban…

Leggi: Tribunale di Lecce: rimborsabili le spese PET-TAC fuori regioni anche se non autorizzate
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche