Tribunale Treviso: va mantenuto anche il figlio maggiorenne che ha un lavoro precario

Tribunale Treviso: va mantenuto anche il figlio maggiorenne che ha un lavoro precario

di Marina Crisafi – Il genitore ha l’obbligo di mantenere i figli anche quando diventano maggiorenni, finché non raggiungono la piena indipendenza economica. Per cui, un lavoro non costante e un reddito di 600 euro, non consentono l’eliminazione totale dell’onere a carico del genitore obbligato, potendo portare al massimo ad una sua riduzione. Lo ha affermato il tribunale di Treviso, con la sentenza n. 1445/2015 (qui sotto allegata), pronunciandosi sulla richiesta di revisione dell’obbligo di mantenimento formulata da un padre nei confronti di uno dei figli, in pendenza del giudizio di divorzio instaurato con l’ex moglie.
Nella vicenda, in sede di separazione consensuale, le parti avevano concordato l’obbligo a carico dell’uomo di versare un contributo per il mantenimento dei due figl…

Leggi: Tribunale Treviso: va mantenuto anche il figlio maggiorenne che ha un lavoro precario
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche